Loading... Please waiting.

Cart

Your Cart is Empty

Total

€ 0.00
Vai allo Shop Online

Il mio prato di Agrostide 'Penncross' si è riempito di muschio ed in alcune zone è sparito. Cosa posso fare?

On 06/13/2016, Fabio from Voghera asks:

Buonasera. Da 15 anni ho un tappeto erboso di Agrostide 'Penncross'. Attualmente si è riempito di muschio e in oltre in alcune zone è sparito. Volevo buttare del solfato di ferro, e successivamente farlo respirare, togliendo le parti morte. Mi hanno poi consigliato di riseminare Festuca arundinacea villageoise, sopra all'Agrostide esistente. volevo chiedere se il tutto può andar bene. Grazie.

On 06/15/2016, Esperto answers:

Buongiorno Fabio,

Grazie per la sua domanda. Intanto complimenti per il suo prato di 15 anni, che solo adesso ha cominciato a diradarsi.

Per quanto riguarda l’insorgenza del muschio, bisognerebbe capire il motivo per cui si è formato (esposizione a nord, ristagno di umidità, PH troppo basso…) e cercare per quanto possibile di rimuovere le cause.

Un rimedio temporaneo è quello di somministrare il solfato di ferro, ma nel caso la ragione dell’insorgenza del muschio sia il PH troppo basso, somministrando il solfato di ferro che abbassa il PH, si potrebbero creare le condizioni affinchè questo ritorni e risulti ancora più aggressivo di prima.

Per quello che concerne la trasemina di Festuca arundinacea sul prato di agrostide stolonifera 'Penncross' le devo dire che non è corretto in quanto le due specie hanno esigenze di coltivazione completamente diverse.

Pensi solo al taglio che deve essere fatto per Festuca arundinacea a circa 4 cm e per agrostide stolonifera 'Penncross' a 0,5 cm o massimo 1 cm.

Nel caso quindi volesse seminare Festuca arundinacea trovo giusto riseminare il prato ex novo.

Buon lavoro.

close X
Free with your order
close X
Free with your order