Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Carrello

Il carrello è vuoto

Totale

€ 0,00
Vai allo Shop Online

Fagiolo Stortino di Trento: come ottenere buoni risultati

Il 23/09/2016, Di Lenna Alessandro di Padova chiede:

Grazie, vorrei più informazioni possibile sulla coltivazione del "stortino di trento" sopratutto l'irrigazione. Preciso che coltivo per hobby un piccolissimo orto, questa primavera ho seminato lo stortino secondo istruzioni, ma le piantine sono nate oltre 3 settimane dopo; i tralci erano straricchi di foglie e molti sono andati oltre i sostegni (2,5m) di altri 4m; pochissimi fiori e ancor meno frutti. Vi aspetto e ringrazio ancora

Il 28/09/2016, Esperto risponde:

Buonasera Sig. Di Lenna,

per quanto riguarda il fagiolo stortino di trento premetto che non conosco il periodo di semina in cui ha seminato questa varietà. Dico questo perche l'epoca di semina può influenzare il portamento della pianta ed anche la fruttificazione della stessa.

Per quanto riguarda l'irrigazione, in generale le varietà rampicanti sono più esigenti quanto ad irrigazione. Bisogna quindi, senza eccedere, "accompagnare" la cultura più a lungo con questa cura rispetto ad una varietà nana.

Le ricordo inoltre che eventuali esposizioni non completamente soleggiate (non so se è il suo caso) sono un altro elemento che può condizionare lo sviluppo e la fruttificazione del fagiolo.

Attenzione infine alle concimazioni, eccessi di vigoria sono sempre causa di fruttificazioni più scarse.

Spero di esserle stato di aiuto.
Buon lavoro
 

chiudi X
In omaggio con il tuo ordine
chiudi X
In omaggio con il tuo ordine