Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Carrello

Il carrello è vuoto

Totale

€ 0,00
Vai allo Shop Online

Varietà di Albicocco adatte al clima temperato

Il 07/07/2016, Carlo Graziosi di Roma/Italia chiede:

Salve, vivo in provincia di Roma, in località Mentana, e avrei necessità di acquisiatre alcune piante di albicocco e ciliegio (in particolare varietà BIGARREAU MOREAU). Vi scrivo in quanto vorrei conoscere le varietà di albicocco più adatte al nostro clima locale (clima temperato mediterraneo con inverni miti, temperature autunnali superiori a quelle primaverili, estati calde e ventilate) con le migliori caratteristiche di sapore e gustosità. Non sono interessato al commerico ed alla rivendita del frutto ma bensi solo ad un consumo personale. Inoltre vorrei sapere se le piante che andrei ad acquistare sono già pronte alla produzione (necessitano di innesto o quant'altro) e di che età sarebbero? Vi ringrazio moltissimo delle informazioni che potrete darmi e scusate la mia incompetenza. Grazie mille, Saluti. Carlo Graziosi

Il 15/07/2016, Esperto risponde:

Buongiorno Sig. Graziosi,
grazie per la sua domanda.

Il clima della sua zona così come me lo ha descritto, è il clima ideale per la pianta di albicocco. Le raccomando solo di piantare i suoi albicocchi in zone dove non c'è rischio di ristagno idrico, molto temuto da queste piante.

Per la scelta varietale, più che rifarmi al gusto personale sulla valutazione dei frutti, le suggerisco di piantare frutti con diverse precocità. (Es: var. Boccuccia con maturazione 3° sett. di Giugno, var. Reale d'Imola con maturazione 1° settimana di Luglio, var. Paviot con maturazione 3° settimana di Luglio).

Comunque le varietà proposte sono a mio parere tutte eccellenti.
Buon lavoro

chiudi X
In omaggio con il tuo ordine
chiudi X
In omaggio con il tuo ordine