Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Carrello

Il carrello è vuoto

Totale

€ 0,00
Vai allo Shop Online

Aglio

Nome botanico: Allium sativum

Dotato di alto valore energetico e ricco di vitamine e sali minerali, l'Aglio è anche impiegato in medicina per le particolari proprietà terapeutiche: antisettiche, digestive, diuretiche, vermifughe e stimolanti. Trova impiego anche come coadiuvante delle vie respiratorie e nella cura dell'arteriosclerosi, abbassa la pressione, cura la diarrea e dimunisce il glucosio nel sangue. Riproduzione dell'Aglio: a causa del fotoperiodo insufficiente nei climi temperati come il nostro (Italia), non si riesce ad ottenere il seme; la moltiplicazione pertanto si ottiene utilizzando i bulbi dell'anno (riproduzione agamica).

Sono presenti 2 prodotti relativi alla voce Aglio.

Aglio Bianco Spagna
a partire da 4,10 €
Aglio Rosso Spagna
a partire da 4,25 €

Aglio: uno dei bulbi da orto più comuni

L'aglio è una pianta coltivata bulbosa, della famiglia delle Amaryllidaceae. La sua origine si pensa che sia asiatica, essendo state trovate tracce sia nella Siberia sud-occidentale, che nell'antico Egitto. Per coltivare i bulbi di aglio nel nostro orto e poter avere una buona riuscita, la semina deve essere effettuata da gennaio a marzo nel nord Italia e da ottobre a novembre nel sud Italia.
Per il trapianto si usano bulbilli dell'ultimo anno, che vengono messi a dimora ad una profondità di 2 cm a distanza di 5 cm, con la punta rivolta verso l'alto. È possibile trovare delle piantine di aglio nei vivai di Bulbi da Orto, da trapiantare direttamente nel terreno. È consigliabile non seminarli sempre nello stesso terreno, ma creare una rotazione, per evitare che il terreno si impoverisca e si dia atto alla riproduzione di parassiti.
L'aglio è un ottimo alleato del sistema cardiovascolare, essendo un anticoagulante, perché possiede l'allicina, che contrasta l'aggregazione piastrinica, cioè la tendenza delle piastrine di aggregarsi e formare coaguli di sangue, evitando anche l'accumulo all'interno dei vasi sanguigni del colesterolo cattivo. Il principale uso che ne viene fatto è nella preparazione di piatti culinari, principalmente in sughi, e per dare sapore a secondi piatti (di solito a base di pesce), ma è anche usato a scopo terapeutico, per le proprietà che gli vengono attribuite dalla scienza.
L'odore caratteristico che emana è dovuto ai suoi contenuti di composti organici di zolfo.
L'aglio, oltre che essere apprezzato in cucina, viene molto usato in medicina.
Delle credenze popolari indicano l'aglio capace di allontanare, diavoli, streghe e vampiri, in tempi non molto lontani venivano messe delle creste di agli dietro la porta dell'ingresso per evitarne l'ingresso.